top of page

La Gazzetta Liceale

SANREMO 2024:FESTIVAL DI OPPORTUNITÀ

Campioni Riccardo e De Luca Chiara

Con l'attesa febbrile del Festival di Sanremo 2024, che si terrà dal 6 al 10 febbraio, si apre
un nuovo capitolo ricco di emozioni e significato. Questa edizione, curata con attenzione da
Amadeus in qualità di conduttore per l'ultima volta, si distingue per l'inclusione di voci
femminili di grande spessore, scelte con cura per illuminare il palco più famoso d'Italia.
Il palco di Sanremo 2024 ospita quattro straordinarie interpreti femminili che sono le più
quotate dalla stampa: Loredana Bertè con l'emozionante "Pazza", Annalisa e la toccante
"Sinceramente", Angelina Mango con la coinvolgente "La Noia" e Alessandra Amoroso con
la struggente "Fino a Qui". Secondo la stampa che ha ascoltato in anteprima le canzoni,
queste artiste sono le principali contendenti alla vittoria, rendendo la competizione ancora
più avvincente.
Annalisa torna a Sanremo dopo un anno spaziale, trainata dal successo di "Mon Amour", la
prima canzone di una donna solista a raggiungere la vetta della FIMI in moltissimi anni.
Dopo "Bellissima" e la collaborazione con Articolo 31 e Fedez in "Disco Paradise", il suo
ultimo album "E Poi Siamo Finiti nel Vortice" ha battuto record appena uscito. Quest'anno
potrebbe essere la svolta per Annalisa, che cerca la rivincita degli anni passati e la vittoria
tanto desiderata a Sanremo.
La top 5 finale, che ha perso la presenza femminile negli ultimi anni, rende il Sanremo 2024
ancor più significativo. Quest'edizione si configura come un'opportunità unica per riscrivere
la storia musicale, mostrando la varietà e la potenza delle voci femminili che sfidano ogni
stereotipo.
Tra le co-conduttrici di Amadeus spicca la presenza di Giorgia, voce spaziale della musica
italiana, che aggiunge un tocco di eleganza e autenticità all'evento. Questo sarà l'ultimo
Festival condotto da Amadeus, il quale ha scelto con cura i concorrenti in gara, creando una
line-up eclettica e di grande impatto.
Il sostegno reciproco tra le donne è un tratto distintivo di questa edizione. Big Mama, nuova
scoperta che combatte la grassofobia con coraggio, ha dato un'opportunità alle giovani
artiste emergenti, offrendo a Gaia Gozzi e Sissi, non selezionate inizialmente, la possibilità
di brillare sul palco di Sanremo.
Quest'anno, il Fantasanremo ha conosciuto un'esplosione di partecipazioni grazie
all'introduzione dell'app dedicata. Ogni appassionato ha creato la propria squadra, rivelando
una sorprendente tendenza nei primi quattro posti: le artiste più scelte sono tutte donne. In
testa alla lista spicca Emma, protagonista con la sua nuova canzone "Apnea", seguita da
Angelina, Alessandra Amoroso e Big Mama. Questo fenomeno sottolinea il crescente
interesse del pubblico per le voci femminili, rendendo il Fantasanremo non solo un gioco
appassionante ma anche uno specchio delle preferenze e dell'apprezzamento per il talento
delle artiste in gara.
Il vincitore di Sanremo avrà l'opportunità di rappresentare l'Italia all'Eurovision, offrendo una
vetrina mondiale. Questa prospettiva è ancor più significativa per le artiste femminili, spesso

ostacolate in Italia da una visione maschilista. La vittoria a Sanremo potrebbe fungere da
trampolino per far emergere la voce di una donna a livello globale, sconfiggendo le sfide che
talvolta limitano il loro successo nel panorama musicale nazionale.
Sanremo 2024 va oltre la competizione musicale, diventando una piattaforma per celebrare
la diversità e l'inclusione. Le donne sul palco non solo competono, ma si sostengono a
vicenda, creando un'atmosfera di solidarietà e forza collettiva.
Il verdetto finale sarà annunciato, ma già ora Sanremo 2024 si configura come un capitolo
importante nella storia del festival, pronto a scrivere un nuovo capitolo di trionfo per le voci
femminili, mentre salutiamo con gratitudine Amadeus per la sua ultima conduzione
memorabile.

bottom of page