top of page

La Gazzetta Liceale

Il 15 novembre presso il palazzo del rettorato dell’università la Sapienza di Roma, si è svolto l’evento “TEDxSapienzaU” al quale hanno preso parte alcuni studenti delle classi quinte.
Però, che cos'è il “TED”? Si tratta di una serie di conferenze che hanno un fine comune: diffondere delle idee (Ideas Worth Spreading). Ogni conferenza tratta un tema preciso, e ogni speaker tramite il suo intervento ha lo scopo di sensibilizzare gli ascoltatori sul contenuto proposto.
L'evento di quel giorno seguiva la filosofia del “Back to zero” che ha come missione ”riscoprire le basi per rinascere, diventare persone migliori in un luogo migliore”. I vari speech che hanno accompagnato la giornata, hanno diffuso la tematica in maniera completamente diversa l‘un l’altro, esponendo una notevole quantità di esperienze legate tra loro dalla presenza di un “punto zero”: dalla natura alla figura femminile nel campo scientifico, dalla moda alla salvaguardia delle tradizioni culinarie e tanto altro. I discorsi, in media di breve durata, hanno lasciato fondamentali spunti di riflessione in ogni spettatore rimanendo fedeli all'obiettivo di base del giorno. Degno di attenzione, il monologo di Edward von Freymann che ha individuato come “punto zero” l’incidente mortale accaduto alla figlia Gaia in cui ha sottolineato l’importanza dell’attenzione alla guida, emozionando l’intera platea. A seguire, le parole dello studente cantautore Riccardo Basilone che, trasferitosi durante la giovane età dal Canada, ha raccontato una delle problematiche fondamentali della vita: la comunicazione, che gli ha reso difficile integrarsi con gli altri durante la sua infanzia. Proseguendo, Matteo Cervellini tramite la storia della sua vita, ha evidenziato la profondità del successo personale e quindi la ricerca della felicità. Di estrema attualità l’argomento di Marcello Ienca, specializzato in etica dell'intelligenza artificiale e che ha responsabilizzato sul rapporto tra l’uomo e l’AI. Accolta con grande clamore la cantautrice Rose Villain, che innanzitutto ha presentato la sua vita dal punto di vista artistico, particolarmente connesso a quello etico concludendo infine con l’invito al rispetto degli animali. A evento concluso, il punto cardine della giornata è stato ampiamente raggiunto lasciando nel pubblico qualche consapevolezza in più rispetto all’inizio.

TedX Sapienza

Silvia Savone, Francesco Alfisi

bottom of page